Comunicato ADLV – Agosto 2021

Care colleghe e cari colleghi,

con l’approssimarsi del nuovo anno lavorativo, che sarà ricco di sfide e novità per i membri dell’Associazione Dipendenti Laici Vaticani, cogliamo l’occasione – pur immaginando buona parte di Voi ancora in ferie – per ringraziare, innanzitutto, i neo-iscritti per la fiducia che hanno inteso dare al progetto di “rinnovamento” e rafforzamento dell’Associazione stessa.

Nella speranza di non deludere le Vs. aspettative, vogliamo ricordare, inoltre, che l’ADLV non può prescindere dalla partecipazione responsabile di tutti i dipendenti, chiamati, sin d’ ora, a segnalare eventuali problematiche, criticità o anomalie all’interno del sistema lavorativo vaticano, per individuare insieme aree di perfezionamento, realizzare proposte costruttive, finalizzate al miglioramento del benessere del lavoratore, e promuovere il dialogo con i relativi Responsabili (la mail a cui indirizzare eventuali segnalazioni o desiderata è: associazione.adlv@gmail.com.

Approfittiamo della Vs. attenzione per condividere il seguente messaggio dell’attuale Segretario Generale dell’Adlv, Alessandro Guarasci, volto ad aggiornarVi sulle più recenti attività dell’Associazione:

“Care colleghe e cari colleghi,

Chi scrive è Alessandro Guarasci, segretario dell’Associazione Dipendenti Laici Vaticani (Adlv). Come saprete, il precedente segretario, Alessandro Candi, ha lasciato l’incarico perché in pensione, e l’esecutivo dei delegati a marzo ha deciso di nominare il sottoscritto segretario pro tempore. 

In questi mesi abbiamo avuto più volte contatti con l’Ulsa, chiedendo che l’Adlv sia maggiormente coinvolta nelle decisioni che riguardano il personale. In particolar modo, in merito al Motu proprio sul contenimento delle spese, abbiamo incontrato il prefetto della Spe, Padre Guerrero, mettendo in luce che il blocco di un biennio rischia di avere onerosi riflessi economici sui lavoratori, tra stipendi, tfr e pensione. La stessa cosa è stata ripetuta al Sostituto per gli Affari Generali, S.E. Mons. Pena Parra. L’obiettivo è arrivare a mettere insieme tutte le parti coinvolte, affinché si possa arrivare almeno a una sterilizzazione degli effetti del taglio del biennio su tfr e pensioni.

Stiamo inoltre sostenendo i colleghi dei Musei affinché le ricadute del monte ore negativo non sia fatto pesare in toto sui custodi, anche perché essi, durante la pandemia, erano sì a casa ma a disposizione. Abbiamo chiesto che il costo del monte ore negativo sia a carico, in misura sostanziale, dell’amministrazione. Stiamo inoltre seguendo il rinnovo del contratto di lavoro dei portieri.

Sul sistema di valutazione messo a punto dalla Spe, ne eravamo solo molto sommariamente a conoscenza, e dispiace che certi importanti dettagli si vengano a sapere dai giornali. Abbiamo dunque intenzione di dare il nostro contributo, affinché tale schema di valutazione tenga conto di più fattori.

Stiamo dialogando anche col FAS, affinché si intervenga sulle aliquote contributive soprattutto quelle a carico dei pensionati. E poi abbiamo chiesto che vi sia un accesso prioritario in farmacia per i pensionati. 

L’Adlv ha bisogno di strutturarsi maggiormente. Dunque nei prossimi mesi sarà utile fare un’assemblea degli iscritti, e pensare a nominare un tesoriere e una sorta di segretario organizzativo, oltre a ufficializzare tutte le cariche. 

Non esitate a scrivermi per ulteriori chiarimenti. La nostra intenzione è continuare a dialogare, a porre questioni per migliorare il clima della nostra comunità di lavoro”. 

Come avrete avuto modo di notare, il Segretario Generale dell’Adlv, sostenuto da validi collaboratori, è attivo su diversi fronti. Sarà cura di questa Segreteria informarVi regolarmente sullo sviluppo delle sopramenzionate questioni. Come sottolineato nel messaggio, a settembre verranno indette le nuove elezioni, volte a confermare o rinnovare i Membri attualmente operativi nell’Adlv, benché in regime di prorogatio. A tempo debito, daremo indicazioni più precise in merito alle modalità.

Un’altra ottima notizia è che, grazie alla solerzia di alcuni membri generosi e motivati, siamo riusciti ad impostare il sito Internet dell’Associazione, che ormai va solo definito nei dettagli. Sarà un grande piacere per noi poterVi trasmettere il relativo link nel breve termine, anche per avere un feedback da parte Vostra, sia sui contenuti che sul layout.

Auspichiamo, infine, di poter organizzare una riunione dopo l’estate per poterci incontrare e conoscere.

Vi raccomandiamo di pubblicizzare, nel frattempo, l’ADLV per raccogliere il maggior numero di adesioni possibili.

Buon proseguimento d’estate!

La Segreteria dell’ADLV

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *